Pietro Baratta, poeta e musicista salernitano, ha vissuto la sua infanzia a Salerno; ove è nato; trasferitosi a Cava de' Tirreni ha proseguito i suoi studi specializzandosi nel ramo tecnico-commerciale. Ha coltivato fin dall'adolescenza la passione per la musica e la poesia, dilettandosi a suonare con vari gruppi musicali e scrivendo anche testi per canzoni. Ha partecipato a diverse rassegne canore, tra le quali ricordiamo il "Tirreno Festival", nel quale lo vediamo protagonista in diverse edizioni. Porta avanti un discorso, iniziato già all'età di sedici anni, il cui tema principale è l'amore. Ha musicato le sue poesie, grazie anche alla collaborazione di suoi amici, con i quali ha organizzato vari recital nell'ambito locale. Fatidico in seguito l'incontro con Giuseppe Ippolito, cantante salernitano, con il quale collabora come autore di Testi di alcuni suoi brani musicali, formando anche una performance lirico-musicale. Egli crede nell'amore vero, inteso come puro sentimento che nasce dal profondo di se stesso e cresce insieme ad un altro amore che ha aperto il cuore per ricevere e regalare tanto bene; affinché il vero sentimento nella gente che vi è intorno non possa mai morire, lo si deve coltivare con tanta sincerità, piena fiducia, ed il massimo rispetto per gli altri che come lui sentono di credere nei valori essenziali della vita, a volte nascosti nell'animo umano, ma che al momento opportuno fuoriescono per regalare emozioni, brividi e, innanzitutto, tanta voglia di vivere. Fra i diversi artisti salernitani, il poeta Baratta si è distinto per la partecipazione a concorsi letterari, insieme a tanti altri autori, riportando premi e lusinghiere segnalazioni da parte della critica. Fra questi ricordiamo il Premio dell'A.S. Mez. ONLUS - Associazione per lo sviluppo del Mezzogiorno; la II e III Edizione del Premio Letterario "Noi e gli altri"; la IX Edizione del Concorso nazionale "L'Areopago Letterario"; la III Edizione del Premio Artistico-Letterario "Liccardi"; la 23ª Edizione del premio Nazionale di Poesia "Rosario Piccolo". Nel 2006 ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie d'amore, dal titolo appunto "Inno all'amore", premiata al Concorso letterario "Noi e gli altri" piazzandosi tra i finalisti vincitori; la presentazione del libro si è tenuta all'Ente Provinciale del Turismo di Salerno alla presenza delle maggiori autorità politiche ed istituzionali. "Dedicato all'Amore" è il titolo della sua nuova raccolta di poesie, pubblicata nel 2012, premiata dall'Associazione Teatro-cultura "Beniamino Joppolo" alla 23ª Edizione del premio Nazionale di Poesia "Rosario Piccolo", aggiudicandosi il Premio Speciale "Poeti per la Repubblica"; la presentazione di quest'ultimo capolavoro si è tenuta nelle maggiori città d'Italia alla presenza di esperti del settore ed illustri scrittori. Alcune delle sue opere, inoltre, sono state selezionate dalla Ma.gi. Edizioni ed inserite inizialmente nella raccolta "Vette Poetiche" e, successivamente, nella magica collana "La poesia è viva più che mai". Nel 2013 è finalista al Concorso Letterario indetto dal settimanale nazionale Sì, alcune sue poesie vengono inserite nel 2° volume di "Emozioni la Collana del pensiero poetico", distribuita dalla omonima casa editrice. Nel 2014 è stato premiato alla 3ª ediz. del Concorso "Libera La Fantasia" organizzato dall'assoc. Culturale e Teatrale "Luce dell'Arte", per essersi piazzato al 5° posto tra i finalisti vincitori; sempre nello stesso anno, riceve una targa speciale come finalista al Concorso Internazionale di Poesia organizzato dalla pro-loco di Campagna (SA). E' tra i vincitori della prima Edizione del Concorso Internazionale di Poesia "Ali e Radici", le sue opere selezionate da una giuria di qualità, vengono inserite nell'antologia del Premio.
Finalista vincitore anche del "Premio Internazionale di Poesia, Arte e Narrativa Albatros 2015", alcune delle sue opere vengono inserite nella raccolta pubblicata dalla Albatros magazine. Nello stesso anno riceve il Diploma per Alti Meriti Culturali come riconoscimento dovuto per il valido contributo dato ad un'iniziativa culturale nata per ritornare a valorizzare le nostre radici, quale è il Concorso Letterario e Fotografico "La voce della natura: armonia, benessere e spiritualità", organizzato dall'Associazione culturale e teatrale "Luce dell'Arte" di Roma. Sempre nel 2015 è vincitore della IV Edizione del concorso nazionale "La Fiabastrocca", ideato promosso ed organizzato dall'Accademia degli Artisti.
"Dedicato all'Amore" è stato pubblicato anche in formato e-book e messo in vendita nei maggiori bookstore on line.
Puoi acquistarlo subito andando alla pagina dei contatti

La poesia "Il senso del vivere", tratta dalla sua ultima raccolta, viene premiata alla II° Edizione del Concorso nazionale di poesia e narrativa "Espressioni d'Autunno", indetto dall'associazione culturale "Habes Corpus", ed inserita nella II Edizione dell’Antologia del Premio edita dalla Lettera Scarlatta. Finalista alla II Edizione del Premo Internazionale di poesia “Ali e Radici”.  Grande partecipazione di pubblicio Il 14 Novembre 2015, all’evento “Versi d’autore”, recital di liriche tratte dal libro Dedicato all’amore di produzione dello stesso autore.  Nel corso di questa manifestazione, Pietro Baratta viene onorato dalla prestigiosa presenza dell’attrice, nonché conduttrice televisiva, Floriana Rignanese, l’attore napoletano Tony Palma ed il cabarettista Enzo Costanza, i quali si sono cimentati a  recitare le liriche più prestigiose del poeta. Nel 2016 riceve il diploma d’onore al Premio “Napoli nel cuore”, organizzato dall’associazione culturale Tina Piccolo,  negli studi di Prima Tv Napoli che lo vede ospite in diverse altre trasmissioni  televisive organizzate dal giornalista Giuseppe Nappa. Il 01 Giugno 2016 riceve l’attestato di benemerenza nel corso del galà letterario organizzato dal barone Davide Ponticiello contro la il femminicidio. Si ripete il successo di pubblico nella II Edizione della manifestazione “Versi d’Autore” che si è tenuta a L.go San Vincenzo di Scafati in occasione della rassegna estiva, ed in concomitanza con i festeggiamenti del Santo patrono S.Vincenzo Ferreri. Numerosi artisti hanno preso parte a questa kermesse, tra i tanti ricordiamo la cantattrice Maria Rosaria Vardi, la quale nel 1997 al Festival di Napoli, con giuria presieduta dal maestro Ernesto Guarino, vinse il premio Partenope con il brano "se chisto nunn''è ammore." ; ricordiamo altresì Antonya di Iorio, 2° posto premio critica Festival di Napoli “New Generation”, l’attrice nonché show girl Magda Mancuso, il cantautore Mico Argirò e tanti altri ancora. Il giorno 8 ottobre alla cerimonia di premiazione della  IV Edizione del Premio di Poesia, Narrativa e Testi per una Canzone “La forza dei sentimenti” 2016, il poeta Baratta riceve per riconoscimento un ….. essendosi  piazzato al 3° posto di questo concorso organizzato dalla dr.ssa Carmela Gabriele. A novembre 2016 il libro è stato presentato  nel SALOTTO D' ITALIA CANTA NAPOLI E NON...su Italia Mia Tv. Il libro "Dedicato all'Amore" è stato pubblicato anche in formato e-book e messo in vendita nei maggiori bookstore on line. E’ di prossima uscita il libro “Volare amando” che contiene una poesia dedicata alla città di Napoli dal titolo “Napule terra mia”, quest’opera è stata scritta per volontà della cantattrice napoletana Maria Rosaria Vardi.Dal 2017 Pietro Baratta si dedica all'organizzazione di concorsi canori, il primo dei quali che andrà a svolgere sarà il contest  “Una voce per Scafati” nel quale vengono coinvolti non solo gli artisti emergenti ma anche molti rappresentanti di scuole di canto del territorio campano. La finale si è svolta il 06 Maggio 2017 all’auditorium di Scafati in differita Tv. Nello stesso anno riceve dall’associazione culturale Myo il premio alla donna e solidarietà per il contributo dato nel campo del sociale. Dal Nel 2018, 2019 e 2020 è l'organizzatore nonché direttore artistico delle tre edizioni del concorso canoro Una voce per l'Agro. In veste di presidente di giuria alla 2° edizione del contest abbiamo avuto la presenza del maestro Enzo Campagnoli, direttore d'orchestra di Sanremo nonché vocal coach della trasmissione Amici condotta da Maria De Filippi.